Profili Figure Professionali

Operatore Grafico (indirizzo Stampa e allestimento)

L’operatore grafico interviene, a livello esecutivo, nel processo di produzione grafica con autonomia e responsabilità limitate a ciò che prevedono le procedure e le metodiche della sua operatività.La qualificazione nell’applicazione ed utilizzo di metodologie di base, di strumenti e di informazioni gli consentono di svolgere, a seconda dell’indirizzo, attività relative alla realizzazione del prodotto grafico, seguendo le istruzioni ricevute, e alla produzione dei file per la pubblicazione su supporto cartaceo e multimediale. Utilizza competenze di elaborazione grafica impiegando software professionali per il trattamento delle immagini e per l’impaginazione di stampati; possiede, a seconda degli indirizzi, competenze per la gestione della stampa e dell’allestimento e competenze per la produzione multimediale.

Competenze tecnico-professionali

L’operatore grafico è in grado di:

  • Definire e pianificare fasi delle operazioni da compiere sulla base delle istruzioni ricevute e/o delle indicazioni di appoggio del progetto grafico e del sistema di relazioni
  • Approntare strumenti, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di attività sulla base delle istruzioni/indicazioni ricevute, del risultato atteso
  • Monitorare il funzionamento di strumenti, attrezzature e macchinari, curando le attività di manutenzione ordinaria
  • Predisporre e curare gli spazi di lavoro al fine di assicurare il rispetto delle norme igieniche e di contrastare affaticamento e malattie professionali
  • Elaborare un prodotto grafico sulla base delle istruzioni ricevute e della documentazione del progetto, tenendo conto delle diverse tipologie di supporto di pubblicazione
  • Produrre i file grafici in formato adatto alla pubblicazione su diversi supporti è inoltre in grado di:
  • Realizzare un prodotto stampa semplice, completo di cucitura e rifilo, utilizzando macchine per la stampa e strumenti per la finitura.


Tecnico Grafico

Il Tecnico grafico interviene con autonomia nel quadro di azione stabilito e delle specifiche assegnate, contribuendo al presidio del processo di produzione grafica attraverso la partecipazione all’individuazione delle risorse, l’organizzazione operativa, il monitoraggio e la valutazione del risultato e l’implementazione di procedure di miglioramento continuo, con assunzione di responsabilità relative alla sorveglianza di attività esecutive svolte da altri. La formazione tecnica nell’applicazione ed utilizzo di metodologie, strumenti e informazioni specializzate gli consente di svolgere le attività relative al processo di riferimento, con competenze negli ambiti della progettazione, produzione di prodotti grafici e multimediali, della gestione documentale, dell’approvvigionamento, dei rapporti con i clienti e con i fornitori.

Competenze tecnico-professionali

Il Tecnico grafico è in grado di:

  • Condurre le fasi di lavoro sulla base degli ordini e delle specifiche progettuali, coordinando l’attività di una piccola unità produttiva/di un reparto di lavorazione
  • Identificare situazioni di rischio potenziale per la sicurezza, la salute e l’ambiente, promuovendo l’assunzione di comportamenti corretti e consapevoli di prevenzione
  • Formulare proposte di prodotti interpretando i bisogni del cliente e promuovendone la fidelizzazione
  • Realizzare la progettazione grafica integrata, in relazione alle diverse tipologie di supporto di pubblicazione
  • Predisporre e presidiare il work-flow grafico
  • Predisporre documenti relativi alle attività ed ai materiali
  • Definire le esigenze di acquisto di attrezzature e materiali, gestendo il processo di approvvigionamento
  • Valutare la rispondenza del prodotto agli standard qualitativi previsti dalle specifiche di progettazione

 

 

Stage

Lo stage aziendale è un’esperienza unica nell’ambito dei percorsi scolastici italiani: per un certo periodo, che varia a seconda della classe frequentata, l’allievo sospende la regolare frequenza scolastica per presentarsi invece presso un’azienda e svolgere, come un regolare impiegato, l’attività professionale. Si tratta di una anticipazione dell’incontro con il mondo del lavoro, dell’iniziale contatto con future possibilità di impiego, del necessario raccordo tra mondo dell’istruzione/formazione e mondo del lavoro. Lo stage aziendale riceve regolare valutazione da parte del datore di lavoro.

Schema orario IeFP - Triennio e quarto anno